Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Bolzano

Museo Archeologico dell’Alto Adige, Thuniversum, Osservatorio Astronomico di Collepietra
Museo Archeologico dell’Alto Adige
Il sudtirolese forse più famoso al mondo è allo stesso tempo anche il più antico: la mummia di ghiaccio nota con il nome di Ötzi. Nel 1991 una coppia di alpinisti tedeschi trovò un corpo senza vita ai piedi del ghiacciaio del Similaun. Inizialmente si suppose che si trattasse di uno scalatore vittima di un incidente, che il ghiacciaio aveva nuovamente portato alla luce dopo averlo conservato per un certo periodo di tempo. E in effetti si trattava di un alpinista, ma che aveva trovato la morte tra i monti dell’Alto Adige circa 5000 anni prima. L’avvenimento fu reso ancora più eccezionale dal ritrovamento di alcuni oggetti usati dall’uomo dell’era glaciale.

Thuniversum
La storia ricca di successi di una delle aziende più note dell'Alto Adige suona come una fiaba. C'era una volta... più di 50 anni fa, una coppia di sposi che decise di trasformare i propri sogni in realtà. Così ha inizio questa favola….
Oggi gli articoli da regalo, i servizi da tavola e le stufe in maiolica Thun sono altamente apprezzati sia in Italia che all’estero e incantano con la loro magia sempre più appassionati e collezionisti entusiasti. Thun si presenta come marchio noto a livello internazionale che offre un’incredibile scelta di incantevoli articoli da regalo in ceramica, squisiti servizi in porcellana e pregevoli piastrelle per stufe. Dietro a tutto questo c’è un’azienda moderna, che con costanza prosegue il suo cammino verso il futuro rimanendo legata alle tradizioni tramandate: la produzione artigianale di statuine e oggetti inconfondibili, che testimoniano l’amore per i dettagli e l’altissima ricerca della qualità.

Osservatorio Astronomico di Collepietra
Osservatorio popolare “Max Valier” a San Valentino in Campo presso Collepietra, nell’area turistica del Catinaccio-Latemar. L’osservatorio “Max Valier”, con l’osservatorio solare “Peter Anich” si trova presso Collepietra, a circa 1.350 m di altezza s.l.m. ed è il primo e unico osservatorio astronomico dell’Alto Adige. È stato aperto nel giugno del 2002 e da allora offre visioni affascinanti dello spazio interplanetario, del sole e della luna ai numerosi visitatori. L’osservatorio è composto da un edificio a cupola.
All’interno della cupola, alta 6 m, si trova un telescopio a specchio, una piattaforma d’osservazione sulla quale sono stati posti diversi piccoli telescopi ed una sala conferenza.
Ecco alcuni dati tecnici per tutti gli appassionati dell’astronomia che vogliono avere maggiori informazioni:
- telescopio a specchio di Astrooptik Keller (80 cm Cassegrain f10/f6, azionamento a frizione)
- telescopio a lenti di Takahashi (152 mm rifrattore APO, f6).
Anche un’escursione sul percorso planetario naturalmente non può mancare durante una visita all’osservatorio. E chi invece effettuerà la visita di sera o di notte, lo attenderà una visione del cielo da togliere il fiato. La vista di pianeti, remoti ammassi stellari o crateri lunari….. un’esperienza indimenticabile.
A proposito: l’osservatorio è gestito da astronomi amatoriali sudtirolesi che ne hanno scelto anche la posizione.
Il percorso planetario è aperto tutto l’anno ed è gratuito. Escursioni guidate sul percorso vengono offerte ogni venerdì alle ore 10.30. È richiesta la prenotazione.
Visite guidate hanno luogo tutto l’anno ogni giovedì sera. È richiesta la prenotazione.
Visite straordinarie sono possibili nei giorni di mercoledì e venerdì solo su prenotazione.
 
Bolzano
 
Bolzano
 
Bolzano
 
 
Vai alla lista